Photogallery

Contratti
ARAN

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università

FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

 

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

 

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN


RSU

Quotidiani online
Link Utili

COMUNICATO '' Riunione MUR – OO.SS. su CEL ex Lettori di madrelingua straniera del 09/02/2021''

 

COMUNICATO

Riunione MUR – OO.SS. su CEL ex Lettori di madrelingua straniera del 09/02/2021

L’odierna riunione con il MUR avente come ordine del giorno le problematiche dei CEL ed ex lettori ha evidenziato delle notevoli convergenze tra la parte sindacale e il Ministero, soprattutto in merito alla figura professionale di queste categorie che devono intendersi come unico profilo in quanto svolgono le medesime funzioni.

Sull’annosa vicenda  dei CEL ed ex lettori,  riteniamo ci siano tutti i presupposti affinchè si possa pertanto trovare già nel prossimo CCNL una soluzione che consenta di chiudere il contenzioso in essere ed evitare anche quello futuro, dando a questa categoria la giusta collocazione giuridica ed economica in ambito contrattuale, senza dover ricorrere a sistemi non confacenti allo stato di diritto, demandando a contratti integrativi ciò che invece è materia aspecifica del CCNL.

Nel suo intervento il Coordinatore Generale del Dipartimento Università della FGU ha espresso il suo apprezzamento per il metodo di lavoro che il MUR si è voluto dare trattando prima in sede politica gli stessi temi che  andranno poi in discussione in sede ARAN, com’è giusto che sia, il primato della politica rispetto al ruolo tecnico svolto dall’Agenzia, quello che noi chiedevamo da sempre.

Nonostante la notevole differenza di vedute su alcuni argomenti e gli scarsi risultati ottenuti per il personale universitario del Comparto in sede di legge di bilancio, abbiamo molto apprezzato questo metodo di lavoro e abbiamo auspicato che sia posto in essere ogni qualvolta si debba trattare argomenti specifici in sede ARAN.

Così com’è auspicabile che con il nuovo Governo ci sia continuità nel metodo, così com’è ora,  di rapportarsi con le OO.SS. anche al fine di non sprecare la grande mole di lavoro fino ad ora svolto, sicuramente utile come fase istruttoria per la definizione del prossimo CCNL.

Domani ci sarà l’incontro in sede di tavolo paritetico all’ARAN per discutere del “nuovo” ordinamento professionale dove tornerà sicuramente utile anche il lavoro fatto oggi.

Su sollecitazione nostra e di altre OO.SS. il DG del MUR, relativamente alla cosiddetta “circolare Livon” sulle PEV e sul tetto del fondo accessorio, ha assunto l’impegno a coinvolgere la Funzione Pubblica inviando una nota a firma del Ministro Manfredi, specificando che nelle Università devono valere regole diverse che nel restante P.I., per quanto riguarda invece l’altro argomento in discussione sia con il MUR che sul tavolo tecnico ARAN, cioè il personale universitario in assistenza, il MUR ha comunicato di aver già inviato una nota conoscitiva al Ministero della Salute ed alla Conferenza Stato Regioni per la definizione del decreto interministeriale così come previsto dal Dlgs 517/99.

Sarà nostra cura tenervi informati sui prossimi incontri, in primis quello di domani in ARAN sull’Ordinamento professionale.

Roma 09 Febbraio 2021

Il Coordinamento Nazionale

 

Tabelle Assegni Familiari
luglio 2020 - giugno 2021


Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by