Photogallery

Contratti
ARAN

Orientamenti applicativi aggiornati al 2021
CCNL Comparto Istruzione e Ricerca
''Sezione Università’’

Aspettative/Congedi

Formazione

Malattia  e Assenze per visite, terapie e prestazioni specialistiche

Permessi

Ferie, Festività  e riposi solidali

Sistema di classificazione

Istituti particolari

Orario di lavoro

Rapporto di lavoro flessibile

Trattamento economico

Parte Comune ''Responsabilità disciplinare''

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università


FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

 

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

 

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN


RSU

Quotidiani online
Link Utili

Comunicato nazionale''Patto per l’Innovazione: anche la Previdenza Complementare con il Fondo Perseo/Sirio ed il silenzio assenso!''

Nel Patto per l’Innovazione del lavoro pubblico anche la Previdenza Complementare con il Fondo Perseo/Sirio con il silenzio ha senso..,oppure assenso ?..

Per la Triplice sindacale pari sono

La fase successiva agli incontri carbonari e “culinari” cui partecipano i vertici di CGIL, CISL e UIL, lasciano sempre degli strascichi, spesso in danno dei lavoratori e questo che citiamo purtroppo ne è l’ultimo esempio.

In siffatto caso, l’ultima cena di Brunetta in persona con a tavola Cgil, Cisl e Uil, ha visto la Triplice rilanciare sul fronte della previdenza complementare l’idea che essa debba essere non una libera scelta ma un obbligo, per chi tace, quindi, secondo loro, acconsente.

Certo, i dati piuttosto desolanti sulle adesioni ai fondi complementari e l’introduzione del “secondo pilastro”, fanno capire che su questa materia gli italiani sono, a ragione, diffidenti e poco propensi ad affidare le sorti della loro pensione a ‘’congreghe sindacali’’ che poi gestirebbero, anche se per interposta persona, i Fondi stessi, per cui viene spontanea la domanda..

‘’cui prodest’’ ?

Su questa materia da tempo immemore abbiamo scritto e detto di tutto e di più, ma visto la piega che sta prendendo la vicenda dopo il recente “patto per l’innovazione del lavoro pubblico” e successive “cene di lavoro”, confermiamo il nostro netto disaccordo sul metodo, poi nel merito siamo anche disponibili a discuterne argomentando il perché del nostro NO!

Sembrerebbe, comunque, che tutti gli errori che hanno commesso in passato (la Triplice sindacale) non abbia loro insegnato nulla, per cui dalla volontarietà ad aderire si stà ora “scivolando” sul silenzio assenso, che, ovviamente, ci trova completamente in disaccordo in quanto riteniamo che su una materia così delicata ci debba essere il massimo dell’informazione, in modo da consentire ai lavoratori ed alle lavoratrici una scelta ponderata.

Rispetto all’accordo che ci sottoposero quando ancora ci chiamavamo CSA della CISAL Università, non è cambiato nulla o quasi, a quel tempo fummo gli unici a non firmarlo e rileggendolo oggi faremmo altrettanto, visto come sono andate poi le cose nei fondi singoli Perseo e Sirio poi successivamente unificati e ‘’governati’’ dalla Triplice.

A breve, per chi volesse saperne di più, sempre nel nostro sito web nazionale sarà pubblicato un documento tecnico a cura del responsabile sulla previdenza dell’Ufficio Studi del Dipartimento Università della FGU, chi fosse interessato potrà anche porre dei quesiti specifici cui risponderà il nostro consulente nazionale il dott. Damiano Curcio.

25 marzo 2021

Il Coordinatore Generale Nazionale

FGU - Dipartimento Università

Arturo Maullu

 

Tabelle Assegni Familiari
luglio 2020 - giugno 2021


Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by