Contatori visite gratuiti ELEZIONI RSU - Forte crescita della FGU GILDA Dipartimento Università nelle elezioni RSU 2022

Photogallery

Contratti
ARAN

Orientamenti applicativi aggiornati al 2021
CCNL Comparto Istruzione e Ricerca
''Sezione Università’’

Aspettative/Congedi

Formazione

Malattia  e Assenze per visite, terapie e prestazioni specialistiche

Permessi

Ferie, Festività  e riposi solidali

Sistema di classificazione

Istituti particolari

Orario di lavoro

Rapporto di lavoro flessibile

Trattamento economico

Parte Comune ''Responsabilità disciplinare''

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università


FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

 

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

 

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN


RSU

Quotidiani online
Link Utili

ELEZIONI RSU - Forte crescita della FGU GILDA Dipartimento Università nelle elezioni RSU 2022


file iconForte crescita della FGU Dipartimento Università nelle elezioni RSU 2022

Aumenta ancora il consenso per la FGU GILDA Dipartimento Università in questa tornata elettorale per il rinnovo delle RSU, una crescita anche fin oltre ogni più rosea previsione che ha premiato il nostro sindacato con oltre il 20% di consensi in più rispetto anche al più che lusinghiero risultato delle precedenti elezioni del 2018.

Ringraziamo i colleghi e le colleghe che votandoci hanno creduto in noi e riposto la loro fiducia nei nostri candidati e candidate, ringraziamo tutti i nostri candidati per l'impegno profuso che ha consentito di raggiungere questo ottimo risultato, la campagna elettorale è stata intensa e impegnativa, ma svolta con garbo, stile e correttezza, cui tutti hanno contribuito in diversa misura ma con lo stesso obiettivo da raggiungere, per cui possiamo affermare che il nostro è stato indubbiamente un successo di squadra.

Questo risultato più che lusinghiero è una chiara scelta che i lavoratori e le lavoratrici hanno fatto a sostegno del nostro modello sindacale, autonomo, responsabile, pragmatico, da sempre esente da influenze ideologiche, che ha fatto del dialogo sia con la parte datoriale che con tutte le altre OO.SS. uno dei punti fondanti della nostra missione.

Il fatto stesso che, nonostante i disagi causati dalla pandemia non ancora risolta, l’ancora più grave disagio economico dovuto al mancato rinnovo di un CCNL ormai già scaduto nel 2021 e soprattutto all’inflazione che ha ricominciato a falcidiare i magri stipendi, ci sia stata una risposta così forte di partecipazione, lascia ben sperare anche per il futuro perché sicuramente saremo chiamati ad azioni rivendicative importanti, soprattutto, come diciamo noi da tanti anni, per rivedere i meccanismi perversi che portano ad aumenti contrattuali uguali per tutti in percentuale ma che ricadono per il PTAB in misura sfavorevole a causa delle buste paga più leggere, rispetto agli altri settori del pubblico impiego.

I nostri RSU eletti, nei limiti del possibile, cercheranno anche di ovviare a questo deficit di finanziamento del CCNL di settore con la contrattazione di secondo livello, al fine di reperire risorse dai bilanci degli Atenei per dare ristoro alle necessità delle famiglie.

In contrattazione con il MUR cercheremo di mettere dei paletti sulla spendita dei 50 milioni stanziati nel bilancio dello Stato con destinazione specifica per il personale del Comparto e vigileremo che dalla parte datoriale non si tentino dei colpi di mano per dirottare queste risorse che abbiamo strappato con le unghie e con i denti, per altri impieghi che non sia quello di un reale ed effettivo incentivo al personale.

Manterremo tutti gli impegni assunti nella campagna elettorale per il rinnovo delle RSU, il maggiore consenso e la fiducia che sono stati riposti in noi saranno ben impiegati per rappresentare e tutelare gli interessi dei lavoratori e delle lavoratrici.

Un grazie di cuore,

La Segreteria Nazionale e tutti gli eletti RSU FGU GILDA Università

 
INPS

Assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali e maggiorazioni per figli a partire dal 1° luglio 2021

Previdenza

Modulo Non adesione al Fondo Perseo Sirio

Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by



Modalità Mobile