Contatori visite gratuiti Lettera agli Iscritti ''Auguri di Buone Festività''

Photogallery

Contratti
ARAN

Orientamenti applicativi aggiornati al 2021
CCNL Comparto Istruzione e Ricerca
''Sezione Università’’

Aspettative/Congedi

Formazione

Malattia  e Assenze per visite, terapie e prestazioni specialistiche

Permessi

Ferie, Festività  e riposi solidali

Sistema di classificazione

Istituti particolari

Orario di lavoro

Rapporto di lavoro flessibile

Trattamento economico

Parte Comune ''Responsabilità disciplinare''

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università


FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

 

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

 

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN


RSU

Quotidiani online
Link Utili

Lettera agli Iscritti ''Auguri di Buone Festività''

Care associate e cari associati,

tra pochi giorni ci appresteremo a festeggiare le Festività Natalizie e l'avvento del Nuovo Anno, anche se il ns pensiero non può non andare soprattutto alle persone malate, o in difficoltà economiche e sociali, a tutte quelle che patiscono le guerre nel mondo (non solo in Ucraina)  e che trascorreranno il Natale sotto le bombe, nei rifugi, lontano dai propri cari ed in condizioni disumane, a tutte quelle che non riescono a intravedere un domani.

Questo Natale, lo si percepisce diverso dai precedenti, ma è pur sempre una festività unica che simboleggia la venuta del bene sulla terra e ci indica la via che dobbiamo percorrere, senza mai perdere la  volontà di impegnarci per migliorare la qualità della vita. Non possiamo che sperare e lottare per ottenere una umanità che sia degna di qualificarsi tale e non lasci nessuno indietro ed è con questo spirito che vi scrivo.

 

Care tutte e cari tutti, quest'anno ci ritroviamo insieme più numerosi perché è aumentato il nostro consenso fra i lavoratori  e le lavoratrici ed è ampliata la credibilità della nostra sigla sindacale FGU GILDA nelle Università (i/le nostri/e candidati/e alla RSU, in percentuale,  sono stati/e i/le più votati/te all'interno dei singoli Atenei). Anche quest'anno non possiamo che condividere questa soddisfazione e di questo dobbiamo ringraziare tutti/e voi.

Nonostante questi tempi difficili anzi difficilissimi: il perdurare del covid, la guerra in Europa, gli aumenti spesso ingiustificati dei costi, i contratti rinnovati dopo 3 anni e mezzo, l’inflazione e la mancanza di fiducia di tanti, nei confronti della politica (vedi l'astensionismo nelle ultime elezioni politiche) e dei sindacati in generale, noi siamo sempre qui più numerosi e più convinti a tutelare i diritti del personale dell'Università, dei Politecnici e delle Aziende ospedaliere Universitarie.

In questo periodo terribile che ha ridotto la possibilità di frequentarci ‘’de visu’’ ci siamo però incontrati "a distanza", abbiamo fatto vari corsi di formazione e condiviso esperienze e scambiato suggerimenti.

Sappiamo che in questi innumerevoli "staterelli", che sono le singole amministrazioni universitarie sparse sul territorio nazionale, a causa della ‘’famosa’’  autonomia universitaria le risorse economiche risultano ancora più discriminanti in alcune realtà  rispetto ad altre, e proprio per questo sappiamo che è importante lavorare bene ed affrontare con sempre maggiore preparazione le varie contrattazioni decentrate.

Nella contrattazione nazionale abbiamo fatto di tutto come FGU GILDA Università per essere da collante fra le varie sigle sindacali convinti che l'unione fa la forza e siamo riusciti, forse per la prima volta dopo decenni, a firmare documenti e comu nicati in modo unitario. La nostra forza è come sempre la nostra "indipendenza intellettuale e morale" ma anche la capacità di avanzare proposte, saper ascoltare e di informare correttamente ed è  con la certezza di  non farvi mancare mai il ns supporto, che porgo a tutti voi l'Augurio di poter trascorrere in pace, salute e serenità, circondati dagli affetti più cari queste Festività, augurandovi ogni bene per il 2023.

Francesco Lavorato

Presidente Nazionale della FGU Dipartimento Università


 
INPS
Assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali: luglio 2002 - giugno 2023



Previdenza

Modulo Non adesione al Fondo Perseo Sirio

Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by



Modalità Mobile