Contatori visite gratuiti Sentenza Corte di Appello Roma ''condannata l'università di Cassino anche al pagamento dell'ulteriore importo per il demansionamento e danno biologico e dequalificazione professionale del ricorrente''

Photogallery

Contratti
ARAN

Orientamenti applicativi aggiornati al 2021
CCNL Comparto Istruzione e Ricerca
''Sezione Università’’

Aspettative/Congedi

Formazione

Malattia  e Assenze per visite, terapie e prestazioni specialistiche

Permessi

Ferie, Festività  e riposi solidali

Sistema di classificazione

Istituti particolari

Orario di lavoro

Rapporto di lavoro flessibile

Trattamento economico

Parte Comune ''Responsabilità disciplinare''

Raccolta Sistematica
Orientamenti Applicativi
Comparto Università


FERIE e FESTIVITA'

ASSENZE per MALATTIA

Orientamenti Applicativi - aggiornati a dicembre 2016

 

Permessi retribuiti
Permessi brevi

Permessi per
diritto allo studio

 

Guida Operativa aggiornata a dicembre 2016

Accordo Quadro in materia di TFR e di Previdenza Complementare del 29 luglio 1999

L’adeguamento retributivo e contributivo nel passaggio dal TFS al TFR dei pubblici dipendenti ai sensi dell’art. 6 dell'AQN


RSU

Quotidiani online
Link Utili

Sentenza Corte di Appello Roma ''condannata l'università di Cassino anche al pagamento dell'ulteriore importo per il demansionamento e danno biologico e dequalificazione professionale del ricorrente''

I giudici della Corte di Appello di Roma - sezione controversie lavoro e previdenza, con la sentenza del 10.11.2022 ha condannato l'Università di Cassino e del Lazio Meridionale al pagamento dell'ulteriore importo dovuto di cui alla sentenza vinta già in primo grado dal ricorrente per demansionamento e danno biologico e dequalificazione professionale. Il giudice di primo grado su documentazione medico legale aveva liquidato il danno biologico in via equitativo. L’avvocato del ricorrente ha impugnato quel punto della sentenza portandola in appello e la Corte di Appello di Roma ha nominato ctu con quantificazione del danno biologico pari al 16% tabelle milanesi condannando l'università di Cassino al pagamento di euro 49mila aumentato a 65mila per personalizzazione danno morale. L'università in ragione di ciò deve pagare al dipendente 65 mila detratto quanto già corrisposto in primo grado, ad ulteriori 31.800 euro. Vedi in allegato la Sentenza Corte di Appello di Roma del 10.11.2022 n. 1833/2019

 
INPS
Assegno per il nucleo familiare. Nuovi livelli reddituali: luglio 2002 - giugno 2023



Previdenza

Modulo Non adesione al Fondo Perseo Sirio

Meteo

Tutto su IMU e TASI

Convenzioni

Powered by



Modalità Mobile